Spread in salita e Borse Ue incerte su timori default Grecia

Il rendimento del titolo decennale italiano sale stamattina in avvio all'1,39%. Il ministro delle finanze greco Varoufakis ieri aveva avvisato: " la liquidità di Atene sta finendo".

Lo spread tra Btp e Bund tedesco a 10 anni apre stamattina ancora in rialzo dopo che ieri era tornato sopra quota 130 punti, per la prima volta da febbraio scorso, per poi chiudere la giornata operativa a 128 punti base. Stamattina in apertura il differenziale tra decennali italiani e tedeschi sale 132,2 punti, con il tasso del Btp salito all'1,39%.



A pesare sul mercato secondario italiano e dei periferici dell’area euro sono i timori di uno stallo del negoziato Grecia-Ue. La Commissione europea non giudica soddisfacente la posizione di Atene in merito ai colloqui sulla lista di riforme definitiva che il governo Tsipras deve presentare il 24 aprile. Intanto il tasso dei titoli triennali della Grecia è al 28%.

“La liquidità in Grecia sta finendo” ha detto ieri il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis, sottolineando che Atene "non sta giocando con una possibile Grexit", cioè l’uscita del Paese dall'euro. 

Il direttore generale del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde da canto suo ha messo in guardia sull’accentuarsi delle tensioni finanziarie e dell'incertezza politica in Grecia dicendosi “preoccupata" per la situazione di liquidità di Atene e aggiungendo che un rinvio dei previsti pagamenti al Fmi "non è consigliabile".

In questo quadro sui maggiori mercati azionari europee si registrano aperture incerte e perlopiù deboli, sui timori di un possibile un default della Grecia. Alla borsa di Milano l’indice Ftse Mib in avvio sale dello 0,25% per perdere poi lo 0,3%. Francoforte cede lo 0,02%, Madrid lo 0,4%,  mentre Parigi avanza dello 0,07% e Londra dello 0,2%.

In Asia gli indici cinesi sono sui massimi da sette anni, per la forte richiesta di azioni, Shanghai cresce del 2,4%, l'indice Hs China di Hong Kong ha guadagnato il 25% in un mese, mentre Tokyo perde l’1,2% così come Sydney.

grexit default grecia

  • shares
  • +1
  • Mail