Prestito vitalizio ipotecario per gli over 60

Si tratta di un finanziamento a lungo termine assistito da un'ipoteca sulla casa in cui si ha la residenza.

Prestito vitalizio con ipoteca casa  anziano

Gli over 60 che hanno bisogno di liquidi dal 6 maggio prossimo potranno richiedere un prestito vitalizio ipotecario. A parte i tradizionali canali di finanziamento a disposizione, chi ha già compito compiuto 60 anni e che è proprietario di un immobile, avrà la possibilità di un finanziamento immediato che ammonta a una percentuale del valore del bene ipotecato.

La misura è prevista dalla legge 2 aprile 2015, numero 44 recante la modifica all’articolo 11-quaterdecies del decreto-legge 30 settembre 2005, numero 203, decreto convertito, con modifiche, dalla legge 2 dicembre 2005, n. 248, in materia di disciplina del prestito vitalizio. La legge in questione è stata pubblicata ieri sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, numero 92.

La norma, come spiega ItaliaOggi, modifica alcuni aspetti formali del decreto legge 203/2005 sulle "Misure di contrasto all’evasione fiscale e disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria" convertito nella legge 248/2005.

Il prestito vitalizio ipotecario viene ora definito come

quell’istituto che ha per oggetto la concessione da parte di aziende e istituti di credito nonché da parte di intermediari finanziari, di finanziamenti a medio e lungo termine con capitalizzazione annuale di interessi e spese, e rimborso integrale in unica soluzione alla scadenza, assistiti da ipoteca di primo grado su immobili residenziali, riservati a persone.

In soldoni si tratta un finanziamento a lungo termine assistito da ipoteca sull'abitazione in cui si abita ed eletto a residenza.

  • shares
  • +1
  • Mail