Mercato delle case in ripresa: compravendite +3,5% nel 2014

Il rapporto immobiliare residenziale 2015 realizzato dall'Agenzia delle Entrate con la collaborazione dell'Abi. Prezzi delle abitazioni ancora in calo e acquisti con mutuo +12,7%. Rata media giù a 631 euro nel 2014.

mercato casa ripresa abi agenzia entrate

Il mercato delle case nel 2014 è risultato in netta ripresa nelle grandi città italiane fatta eccezione per Napoli secondo i numeri del Rapporto immobiliare residenziale 2015 redatto dall’Agenzia delle entrate in collaborazione con l’Abi, l’Associazione bancaria italiana

L’anno scorso, rispetto al 2013, l’aumento delle compravendite di abitazioni è stato del 3,5% su base nazionale. Tra le grandi città in testa c’è Bologna che registra un +18,5%, seguita da Genova con un +15%. Poi Roma (+13,9%), Firenze (+13,3%), Torino (+5,4%), Milano (+5%) e Palermo (+4%). Napoli, in controtendenza, fa invece segnare un -3,7% di compravendite.

Più in dettaglio le case acquistate con un mutuo sono state 161.842 nel 2014, per un incremento del 12,7% su base annua. Il capitale complessivo erogato per i mutui è salito anno su anno del 10% per arrivare a 19,3 miliardi di euro, il capitale unitario invece è sceso di 3.000 euro, da 122.000 euro del 2013 ai 119.000 dell'anno scorso.

Il contestuale calo dei tassi d’interesse e del capitale unitario ha portato a una diminuzione della rata mensile che in media nazionale è scesa di 51 euro, dai 682 euro del 2013 ai 631 euro del 2014.

Il rapporto immobiliare 2015 di Agenzia delle Entrate e Abi sottolinea poi che il trend della discesa dei prezzi delle case prosegue: a fine 2014 il prezzo della casa media era di 146,6 mila euro, -3,5% sul dato di fine 2013, e -12,8% dal punto di picco, registrato a fine 2008, alla vigilia dell’esplosione della crisi.

Il calo dei prezzi delle case è stato visto dai potenziali acquirenti come la classica "occasione da non perdere" spingendo verso una maggiore propensione all'acquisto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail