Alitalia: sciopero di oggi irrispettoso per i passeggeri, biglietti rimborsati

I passeggeri hanno diritto al rimborso integrale del biglietto o alla riprotezione su voli alternativi della compagnia modificando la prenotazione entro l'1 giugno.

RIMBORSI SCIOPERO ALITALIA OGGI 25 MAGGIO

Secondo Alitalia le motivazioni dello sciopero di 24 ore indetto per oggi 25 maggio dall'Anpac, l'Associazione nazionale professionale aviazione civile, sono:

"basate su falsità, quando si evoca il rischio di licenziamento di mille addetti, o pretestuose, quando si contestano questioni già discusse e risolte attraverso accordi sindacali con sigle maggioritarie"

Lo sciopero coivolge i piloti e gli assistenti di volo di Alitalia Sai e Cityliner e andrà avanti fino a mezzanotte, salvo le fasce garantite.

Lo sciopero è stato indetto dall'Anpac in difesa dei livelli occupazionali di Alitalia. La scadenza dei contatti di solidarietà con cui l’ex compagnia di bandiera sta gestendo gli esuberi di 280 piloti e 767 assistenti di volo è prevista a febbraio 2016.

Nella nota diffusa stamattina Alitalia, indipendentemente dai criticati motivi della mobilitazione:

“ritiene particolarmente irrispettoso per i consumatori, che si sia voluto confermare lo sciopero a pochi giorni dall'incendio al Terminal 3 dell'Aeroporto di Roma Fiumicino, che ha generato notevoli disagi ai passeggeri per diversi giorni, oltre a complicazioni operative per le compagnie aeree, non ancora risolte"

Alitalia spiega che che i passeggeri coinvolti dalle cancellazioni dei voli hanno diritto al rimborso integrale dei biglietti o alla riprotezione su voli alternativi della compagnia, modificando la prenotazione entro il primo giugno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail