Entrate tributarie in aumento e gettito Iva positivo nel primo quadrimestre

Secondo il Mef la tendenza positiva del gettito Iva "conferma i segnali di ripresa del prodotto interno lordo". Cresce anche il gettito derivante dalla lotta all'evasione fiscale.

MEF Entrate tributarie 2015

Le entrate tributarie erariali sono in aumento nei primi quattro mesi del 2015 e ammontano a 119.262 milioni di euro, lo 0,5% in più (549 milioni) rispetto allo stesso periodo del 2014. A diffondere il dato è oggi il Ministero dell’economia e delle finanze (Mef).

Le imposte dirette hanno prodotto un gettito complessivo di 63.956 milioni di euro, il 2,8% in più (1.764 milioni) rispetto al primo quadrimestre dell’anno scorso, con l’Irpef che è in crescita dello 0,5%. Le imposte indirette invece hanno prodotto incassi per l’erario pari a 55.306 milioni di euro, il 2,1% (1.215 milioni) in meno sullo stesso periodo del 2014.

Sempre tra le imposte dirette l'Ires ha avuto un gettito di 833 milioni di euro, il -29,8% in meno sullo stesso periodo del 2014, ma per questa imposta i versamenti effettuati nei primi quattro mesi dell'anno sono decisamente esigui, quindi non delineano un trend.

Nel primo quadrimestre dell’anno inoltre torna positivo il gettito Iva che sale dello 0,6%, in valore assoluto 180 milioni di euro in più. L’aumento è stato favorito dalla dinamica della componente relativa agli scambi interni e dai versamenti dovuti in base al meccanismo dello Split Payment, cioè la scissione del pagamento dell’Iva da parte delle amministrazioni pubbliche, pari +0,6% (+151 milioni).

Alla crescita ha contribuito anche l'andamento della componente sulle importazioni dai paesi extra Unione Europea (+0,7%, +29 milioni di euro). Secondo il Mef la tendenza positiva del gettito Iva

"conferma i segnali di ripresa del prodotto interno lordo"

cresciuto dello 0,3% nel primo trimestre dell'anno dopo tre anni consecutivi di recessione.

Nel bollettino delle Entrate del Ministero si spiega poi che nel periodo gennaio-aprile 2015 sono in miglioramento anche i risultati della lotta all'evasione fiscale con il gettito derivante dall'attività di accertamento e controllo che è in crescita del 4% (+103 milioni di euro) sullo stesso periodo del 2014. Crescono anche le entrate tributarie relative ai giochi, di 159 milioni di euro.

  • shares
  • +1
  • Mail