730 precompilato: proroga invio dal 7 al 23 luglio?

Non si sa ancora se la proroga riguarderà solo la trasmissione del 730 precompilato da parte dei Caf o anche da parte dei contribuenti che provvederanno da soli. Anticipazione di ItaliaOggi.

 730 online prorogato

Aggiornamento 18 giugno 2015. I centri di assistenza fiscale (caf) chiedono anche la proroga dell'invio del 730 cartaceo oltre che di quello precompilato segnalando ritardi nella gestione di entrambi. Il rinvio della scadenza dal 7 al 23 luglio avrebbe come conseguenza lo slittamento dell'erogazione dei rimborsi per i contribuenti.


17 giugno 2015. Arriva la proroga per il 730 precompilato 2015. Che sarà anche "semplificato" e in fase sperimentale ma che ha portato non poche grane, a partire dai casi di mancato riconoscimento delle detrazioni fiscali.

L'invio dei modelli online da parte dei Caf (Centri di assistenza fiscale) potrà essere prorogata dal 7 luglio al 23 luglio sempre che i Caf riescano a trasmettere per il 7 del mese prossimo, data di scadenza originale, circa l’80% dei modelli che gestiscono.

L'anticipazione sullo slittamento della presentazione dei 730 online è fornita da ItaliaOggi, l’Agenzia delle entrate diretta da Rossella Orlandi ora deve attendere il formale ok da parte del ministero dell’Economia e delle finanze alla proposta di rinvio.

Quello che non è ancora chiaro è se la proroga riguarderà solo la trasmissione del 730 precompilato da parte dei Caf o se sarà valida anche per i contribuenti che provvederanno da soli o con l'aiuto del loro commercialista.

Su 20 milioni di modelli di dichiarazione 730 da presentare all'Agenzia delle Entrate, 11 milioni di dichiarazioni sono state scaricate presso i Caf mentre per la successiva trasmissione; i modelli scaricati direttamente dai contribuenti per la precompilata sono appena 1.500.000, di cui solo 600mila sarebbero già stati ritrasmessi all'amministrazione finanziaria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail