A maggio +178.176 contratti secondo il Ministero del Lavoro

contratti maggio

Secondo i dati forniti oggi dal ministero del Lavoro, a maggio il bilancio tra contratti nuovi e cessati è positivo di 178.176 unità. I nuovi rapporti di lavoro stipulati nel mese sarebbero 780.351, mentre le cessazioni 602.175 con un saldo dunque in attivo di quasi 180mila unità in base ai risultati del monitoraggio mensile del dicastero guidato da Giuliano Poletti.

In particolare le attivazioni dei contratti sono state 153.633 a tempo indeterminato, 518.778 a tempo determinato, 19.694 di apprendistato, 33.280 collaborazioni e 54.966 forme di lavoro classificate nella non esauriente voce "altro".

A maggio le trasformazioni di rapporti di lavoro a tempo determinato in rapporti a tempo indeterminato sono state 29.934, dalle 20.535 dello stesso mese del 2014. Per quel che riguarda le cessazioni queste sono state a maggio 152.023 per i contratti a tempo indeterminato, 342.943 per quelli a tempo determinato, 13.198 per i contatti di apprendistato, 42.435 per le collaborazioni e 51.576 per i contratti che rientrano nella voce "altro". 

Secondo l'Istat (dati preliminari) la disoccupazione generale ad aprile 2015, a due mesi dal debutto del Jobs act, è leggermente calata, dello 0,2% su base mensile, per attestarsi al 12,4%. In diminuzione è risultato anche il tasso di disoccupazione giovanile, al 40,9%, dal 41,6% del precedente mese di marzo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail