Bankitalia: segnalazioni di sospetto riciclaggio al top

Bankitalia picco riciclaggio 2014

Bankitalia segnala l'aumento della segnalazioni di operazioni sospette di riciclaggio nel 2014. Secondo quanto si legge ne Rapporto dell'Unità di informazioni finanziaria (Uif) di Palazzo Koch l'anno scorso sono arrivate circa 71.700 segnalazioni di operazioni in odor di riciclaggio, per un incremento di oltre 7.000 segnalazioni rispetto all'anno precedente.

"Tale risultato rappresenta un nuovo picco nel numero annuo di segnalazioni e conferma l'accentuato trend di crescita di lungo periodo manifestatosi successivamente alla riforma del sistema antiriciclaggio del 2007 e proseguito anche nel primo semestre del 2015"

spiega il Rapporto in cui si sottolinea l'importanza della tempestività di invio delle segnalazioni con il 55% di quest'ultime arrivate entro un mese dalla scoperta dell'operazione sospetta e più del 70% entro due mesi.

Secondo la Banca d'Italia l'aumento delle segnalazioni pervenute l'anno scorso è imputabile in larga parte alla crescita del 10% in 12 mesi della operazioni sospette trasmesse da istituti bancari e Poste Italiane che rappresentano l'82% e oltre del totale.

Crescono anche le segnalazioni di compagnie di assicurazione e altre tipologie di intermediari finanziari mentre resta modesto il contributo fornito da professionisti e operatori non finanziari da cui sono pervenute rispettivamente, il 3,3% e l'1,6% delle segnalazioni di presunto riciclaggio.

  • shares
  • +1
  • Mail