Assunzioni scuola: immessi in ruolo 38mila insegnanti, solo 7mila in mobilità

Altre 55mila assunzioni entro il 15 novembre.

Il ministro della Pubblica Istruzione Stefania Giannini ha illustrato oggi i numeri del Piano di assunzioni della Buona Scuola che stanotte è giunto alla Fase B: dopo le 29mila assunzioni delle fasi Zero e A, ecco altre 9mila.

Alla Fase Zero hanno partecipato i docenti iscritti a pieno titolo nelle graduatorie a esaurimento e nelle graduatorie dei concorsi a cattedra, alla Fase A gli aspiranti docenti non di ruolo iscritti a pieno titolo, alla data di entrata in vigore della Legge 107/2015, nelle graduatorie a esaurimento e nelle graduatorie del concorso 2012, questi ultimi che non hanno avuto una proposta di nomina sono stati presi in considerazione nella Fase B che è quella a cui si è giunti oggi.

E ora c'è ancora un'altra possibilità per gli aspiranti docenti in graduatoria, la Fase C, i cui risultati saranno comunicati entro il 15 novembre e i nuovi assunti entreranno nelle scuole tra la fine di quel mese e il successivo.

Il ministro Giannini ci ha tenuto oggi a spiegare che finora sono state attribuite 38mila cattedre e non 48mila come era previsto perché circa 10mila dei docenti che hanno ricevuto la proposta di assunzione non l'hanno accettata, hanno preferito rimanere precari, e c'è anche la questione della carenza di aspiranti in graduatoria.

Questa notte i 9mila precari assunti ella Fase C hanno ricevuto la mail con la proposta di immissione in ruolo, tra di loro 7mila andranno fuori dalla loro regione perché, in particolare, ci sono state più domande dal Sud e dunque in molti si dovranno spostare dalle regioni meridionali a quelle centrali e settentrionali. Tuttavia il ministro ha spiegato che il numero di docenti in mobilità è comunque più basso di quello degli insegnanti che l'anno scorso si sono dovuti spostare per un incarico di supplenza, mentre questa volta si tratta di "posto fisso" e comunque nel totale la mobilità è ridottissima, cioè intorno al 5-6% e dopo la Fase C sarà al massimo del 10-15%.

Su un totale di 38mila docenti assunti finora ben 31mila resteranno a casa propria. Inoltre il ministro ha fatto altri numeri sottolineando come l'87% dei docenti assunti siano donne e la metà ha meno di 40 anni d'età.

Stefania Giannini assunzioni Buona Scuola Fase C

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail