Volkswagen: valore marchio ridotto di 10 miliardi di dollari

Lo scandalo emissioni truccate ha fatto scendere in meno di una settimana il valore del marchio Volkswagen di 10 miliardi di dollari. Così secondo Brand Finance che spiega come per tornare ai livelli pre scandalo serviranno alla casa automobilistica tedesca fino a 10 anni.

"Quanto emerso in questi giorni ha fortemente influito sul valore del brand Volkswagen. All'inizio di quest'anno abbiamo valutato il marchio 31 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 27 miliardi del 2014, ma adesso ci aspettiamo una riduzione di questo asset di circa 10 miliardi"

dice David Haigh, amministratore delegato di Brand Finance alla CNN. "Durante il recente passato anche Toyota e General Motors hanno dovuto affrontare gravi problemi di immagine, che hanno fortemente danneggiato questi due costruttori. In questi due casi il valore dei brand è stato risollevato grazie a elevati investimenti in pochi anni".

Ma "Il caso di Vw è molto più grave perché non si è trattato di un incidente, ma di una scelta deliberata. In questo caso stimiamo che ci vogliano dai 5 ai 10 anni per ritornare ai valori attuali" ha concluso il ceo di BF.

Dopo lo scandalo emissioni scoppiata in Usa (per controlli falsati su 11 milioni di auto diesel) Francia, Regno Unito e Corea del Sud hanno avviato loro inchieste sui veicoli Volkswagen così come l'India per scoprire se anche in quei paesi VW ha installato un software per ingannare i controlli sulle emissioni. Il quotidiano economico indiano Mint scrive che l'Automotive Research Association of India passerà al setaccio le vetture prodotte da Wolkswagen e vendute nel paese.

scandalo volksvagen

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail