Scandalo Volkswagen: Svizzera blocca vendita auto del gruppo

La Svizzera è il primo paese ad adottare un provvedimento del genere dopo il diesel Gate VW.

diesel gate volkswagen

Aggiornamento 28 settembre 2015 ore 14:35 - L'agenzia Reuters corregge se stessa spiegando che la BCE accetta ancora come collaterale titoli Abs emessi dal settore easing di Volkswagen. "La scorsa settimana una fonte ha detto a Reuters che la Bce aveva smesso di comprare Abs di Volkswagen nell'ambito del proprio programma di acquisto titoli dopo lo scandalo sulle emissioni truccate che ha travolto la casa automobilistica tedesca" spiega oggi l'agenzia stampa. In soldoni i titoli emessi dalle controllate finanziarie di Volkswagen, soprattutto Abs garantiti da prestiti su auto, sono ancora tra le tipologie di collaterale che possono essere usate per ottenere prestiti da parte delle banche dell'area euro.

Diesel gate Volkswagen: i primi effetti

26 settembre 2015

Lo scandalo Volkswagen relativo alle emissioni truccate di auto diesel vendute in Usa comincia a produrre i suoi primi effetti: la Svizzera ha deciso di bloccare la vendita dei veicoli a gasolio del gruppo coinvolti nello scandalo e le autorità elvetiche hanno annunciato di aver creato un gruppo di lavoro che analizzerà la questione diesel gate prendendo le determinazioni necessarie.

La Svizzera è il primo paese ad adottare un provvedimento del genere dopo la scoperta che la casa automobilistica tedesca con un software ha truccato undici milioni di auto commercializzate negli Stati Uniti per aggirare i controlli sulle emissioni. Il divieto di vendita non riguarda le auto che sono già in circolazione nella confederazione, ha spiegato l'Ufficio federale stradale in un comunicato in cui si legge che 180.000 veicoli potrebbero essere stati truccati.

Nel mirino sono finiti i modelli Audi, Seat, Skoda e Volkswagen costruiti tra il 2009 e il 2014. Più in dettaglio le vetture diesel che potrebbero essere interessate dalla truffa sulle emissioni sono quelle con i motori 1.2 TDI, 1.6 TDI e 2.0 TDI.

La Banca centrale europea invece ha interrotto gli acquisti di titoli Abs (Asset backed) garantiti da finanziamenti per l'acquisto di automobili Volkswagen, come riferisce Reuters, citando "una fonte vicina alla situazione". La banca centrale europea sta facendo la sue valutazioni per stabilire se il blocco sarà temporaneo o permanente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail