Consumi: italiani sempre più "ecosostenibili" e attenti agli sprechi

Il 95% degli italiani dichiara di fare acquisti pensando a ridurre gli sprechi, l'84% sta attento a provenienza e metodi di produzione e l'81% sceglie i prodotti più ecosostenibili, quelli con il minore impatto ambientale. Sono questi i risultati di un'indagine di Doxa Marketing Advice per la terza edizione del Salone dalla Corporate Social Responsibility e dell'innovazione Sociale che si svolgerà all'università Bocconi di Milano, il 6 e 7 ottobre prossimi.

Secondo una organizzatrice del Salone, Rossella Sobrero, i dati emersi dalla ricerca mostrano come in Italia la passione e la sostenibilità siano alla base delle scelte dei consumatori:

La ricerca che Doxa ha realizzato ad hoc per il Salone è molto interessante,perché va a misurare quanto la passione e la sostenibilità condizionino le scelte dei consumatori. Siamo rimasti tutti stupefatti nel vedere quanto è cambiato l'atteggiamento del consumatore, che qualcuno chiama anche "consumautore" perchè giustamente vuole essere autore delle proprie scelte, in questi ultimi anni. E quindi anche le aziende si devono adeguare in tempi rapidi, perché il mercato è cambiato.

La studio come accennato verrà presentato nella sua interezza durante la kermesse meneghina sulla responsabilità sociale delle aziende.

Mi piace ricordare due cose. Da una parte che il tema di quest'anno è "Passione e Ispirazione' e quindi si ritorna all'importanza di trasmettere e anche comunicare l'impegno di una azienda. E dall'altra un po' di innovazione. L'innovazione quest'anno è rappresentata da una app che consentirà a tutti i visitatori di poter scambiare il biglietto da visita digitale e fare networking incontrandosi in questi due giorni

ha aggiunto Sobrero.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail