Coop Voce: cellulari da supermercato in formato convenienza

Coopvoce Un piano convenienza che intende affiliare 1 milione di clienti in tre anni quello proposto dalla Coop nel segmento telefonico. Il progetto porta il nome di Coop Voce e inaugura una nuova stagione da operatore virtuale della grande distribuzione organizzata, rivolgendosi ai propri soci e ai familiari dei propri soci. L’inaugurazione ufficiale è prevista per il 4 giugno mentre alcuni clienti Coop stanno già testando da qualche mese il nuovo servizio telefonico. Ricordiamo diventare socio comporta il pagamento di 25 Euro.

Aderire sarà semplice, basterà recarsi nei supermercati Coop dove saranno messe a disposizioni due tipi di buste, per i nuovi abbonati a cui sarà assegnato un numero con prefisso 3311 e per chi intenda cambiare operatore. Nelle buste da 5 Euro (i soldi verranno restituiti in traffico telefonico) ci saranno dei moduli da consegnare agli appositi sportelli di assistenza.

Chi decida di passare a Coop da un altro operatore beneficerà del raddoppio ricarica fino ad un massimo di 20 Euro ma dovrà adeguarsi ai normali tempi tecnici di portabilità del numero.
Coop propone una tariffa unica flat a 15 centesimi verso tutti gli operatori e i numeri fissi con uno scatto alla risposta di 15 centesimi. Anche i messaggi costeranno 15 centesimi ma in compenso per ogni ricarica effettuata ci srà un ulteriore addebito del 20% del costo della ricarica (per ricariche da 20 Euro riceveremo quindi 24 Euro di traffico disponibile).

Coop voce metterà a disposizione un numero di assistenza automatica (43688) e il numero di servizio 188, oltre alla possibilità di effettuare le ricariche online o tramite gli sposrtelli di alcune banche.

  • shares
  • +1
  • Mail