Canone Rai in bolletta in 10 rate mensili

Canone RAI in bolletta

Il canone Rai che dal 2016 arriverà con la bolletta della luce andrà versato con "10 rate mensili, addebitate sulle fatture emesse dall'impresa elettrica aventi scadenza del pagamento immediatamente successiva alla scadenza delle rate". Così recita a un emendamento delle relatrici alla legge di Stabilità presentato a breve in commissione Bilancio al Senato.

Lo scaglionamento delle rate va da gennaio a ottobre, per 10 rate da 10 euro. Per esigenze di adeguamento dei sistemi di fatturazione per il 2016 il primo versamento delle rate scadute dovrà essere fatto in modo cumulato dal primo luglio 2016.

Per il governo sta seguendo l'iter delle modifiche alla Legge di Stabilità, mentre sono in corso i lavori in commissione Bilancio di palazzo Madama, il viceministro all'Economia Enrico Morando, insieme alle relatrici Federica Chiavaroli (Ap) e Magda Zanoni (Pd) ed il presidente della commissione Giorgio Tonini (Pd).

Canone Rai in bolletta: multa da 500 euro per gli evasori

17 ottobre 2015

Il canone Rai secondo la Legge di stabilità approvata ieri dal governo Renzi andrà nella bolletta della luce dal 2016 e costerà 100 euro al posto degli attuali 113,50 euro ma per chi non lo paga le multe saranno belle salate: 500 euro. Lo prevede l’articolo 12 dell'ultima bozza della manovra 2016 per una multa pari a cinque volte l'importo del canone di abbonamento.

Con il canone della tv pubblica, la tassa forse più odiata dagli italiani dopo quella sulla casa, in bolletta elettrica il governo pensa di recuperare 6 milioni di furbetti del canone, 6 milioni di persone che oggi non lo pagano. Per alleviare il rischio di evasione e agevolare al contempo i contribuenti, per il canone Rai in bolletta sarà possibile anche la rateizzazione.

Il numero di rate verrà stabilito con un decreto del Ministero dello sviluppo economico (Mise) entro 45 giorni dall'entrata in vigore della Legge di stabilità. Nel decreto ministeriale saranno precisati criteri e modalità per il pagamento e il riversamento al Fisco dei canoni incassati dalle società che distribuiscono l'energia elettrica. Il canone in bolletta sarà addebitato nella fattura con una voce a sé e secondo quanto spiega ItaliaOggi a chi non paga non verrà comunque tolta la luce.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: