Visure catastali, da oggi anche i metri quadri

Importanti novità in arrivo sulle visure catastali per 57 milioni di immobili: il 'documento di riconoscimento' che viene rilasciato dall'Agenzia delle Entrate tramite il catasto conterrà infatti, nero su bianco, anche il dato relativo alla superficie degli immobili misurati in metri quadrati.

Il debutto è previsto per oggi: l’Agenzia delle Entrate infatti ha sviluppato un sistema informatico che consente di conoscere la superficie dell’appartamento dei contribuenti nelle visure catastali eseguite dai professionisti tramite internet, attraverso il portale Sister, e dai proprietari tramite Fisconline, oltre che direttamente negli uffici provinciali del Territorio e negli sportelli catastali decentrati dei Comuni. Il sistema online indicherà la superficie catastale, calcolata al lordo degli spazi accessori, nonché i metri quadrati ai fini dell’applicazione della Tari, cioè la tassa sui rifiuti.

Per le abitazioni la metratura non comprende balconi, terrazzi e aree scoperte pertinenziali e accessorie, ma secondo gli esperti i dati sulla superficie catastale degli immobili degli italiani faranno emergere quella che è la principale iniquità del catasto: l’imposizione fiscale sui vani e non sui metri quadri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail