Terna compra la rete elettrica di Ferrovie dello Stato

terna compra rete ferrovie Privatizzazione Fs

La rete elettrica delle Ferrovie dello Stato è stata comprata da Terna, la società che si occupa della gestione della rete elettrica nazionale, per 757 milioni di euro. Terna, il cui azionista di riferimento è Cdp Reti, fa crescere così del 13% la sua rete elettrica rafforzandosi come primo operatore indipendente a livello europeo.

L'accordo per l'acquisizione di Terna della rete elettrica di Ferrovie prevedeva il closing dell'operazione entro fine 2015 e arriva quando il nuovo consiglio di amministrazione di FS è da poco in sella, dopo le divergenze sul modello di privatizzazione che hanno portato alle dimissioni del precedente cda.

A novembre Matteo Del Fante, amministratore delegato di Terna aveva detto: "stiamo trattando con Ferrovie e siamo molto avanti, concluderemo entro l'anno". Secondo quel che riporta Milano Finanza ieri le due società hanno siglato il contratto che prevede la acquisizione da parte di Terna di tutto il capitale di Self, la società elettrica ferroviaria, controllata al 100% da Ferrovie dello Stato.

Il nuovo a.d. di Ferrovie Renato Mazzoncini si è detto "orgoglioso di aver realizzato un'operazione industriale che possiamo considerare di sistema. FS ottiene infatti risorse da destinare agli investimenti in infrastrutture ferroviarie e per potenziare i trasporti pubblici mentre a Terna vanno asset che estendono e rafforzano la rete elettrica nazionale".

Il prezzo dell'operazione di acquisizione della rete di 7.500 km che alimenta la circolazione dei treni in Italia supera di 7 milioni i 750 valutati per la rete dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeeg).

Parte del ricavato dovrà essere reinvestito da Ferrovie in opere di infrastruttura ferroviaria, come previsto dalla Legge di Stabilità 2015. L'operazione riguarda in dettaglio 7.150 chilometri di elettrodotti in alta e altissima tensione, 350 stazioni elettriche che rientreranno nella Rete di Trasmissione elettrica nazionale (Rtn), 869 chilometriche ne fanno già parte più un contratto per il passaggio della fibra ottica di proprietà di BasicTel.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail