No tax area pensionati a 8mila euro dal 2016

 no tax area pensioni

Il tetto della no tax area per i pensionati sarà di 8mila euro dal 2016 in poi, anticipando di un anno l'innalzamento della fascia di reddito da pensione che non deve pagare tasse. La novità è contenuta in un emendamento presentato dal governo alla Legge di stabilità in materia previdenziale.L'emendamento mira ad annullare gli effetti negativi della deflazione sulle pensioni, ma non conterrebbe le norme per la cosiddetta opzione donna secondo quanto riporta l'Ansa.

L'anticipo al 2016, invece del 2017, dell'aumento della no-tax area sulle pensioni euro sarà finanziato con 146,5 milioni nel 2016 e, con effetto traino, 43 milioni sul 2017. I fondi verranno dirottati sulla no tax area da quelli del Fondo sociale per l'occupazione e la formazione.

Nel dettaglio per i pensionati over 75, l'area di esenzione fiscale sale a 8.000 euro dai 7.750 euro di oggi. Secondo l'emendamento presentato in commissione bilancio della Camera l'eventuale effetto della deflazione, con un andamento negativo dei prezzi, sarà appunto sterilizzato azzerandone l'impatto.

Messi al riparo anche gli effetti dei conguagli che sarebbero dovuti scattare nel 2015 sul 2014, ma non sarà annullato l'eventuale effetto sul 2016. L'emendamento infine rifinanzia poi per il 2016 e il 2017 la Dis-Coll, la disoccupazione prevista per i collaboratori, con 54 milioni nel 2016 e a 24 milioni l'anno successivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail