Fatturato industria +2% a ottobre, auto +32%

produzione industrial ottobre 2015

La produzione industriale italiana fa segnare un deciso aumento su base mensile a ottobre 2015 sia per il fatturato che per gli ordini in base ai dati Istat diffusi oggi. Il fatturato dell'industria è aumentato del 2% su settembre con variazioni positive sia sul mercato domestico (+1,4%) che quello estero (+3,1%). Per gli ordinativi all'industria invece il balzo è stato del 4,6% con incrementi del 3,6% per quelli interni e del 6% per quelli esteri.

Nella media degli ultimi tre mesi del 2015, il fatturato cala comunque dell'1,6% rispetto al trimestre precedente: -2% per il fatturato interno e -0,9% per quello estero. Se si corregge il dato per gli effetti di calendario, a ottobre 2015 i giorni lavorativi sono stati 22 contro i 23 di ottobre 2014, il fatturato complessivo cresce su base annua dell'1,6%, con aumenti dell'1,3% sul mercato interno e del 2,4% su quello estero.

A livello settoriale gli indici destagionalizzati del fatturato mostrano poi incrementi congiunturali per i beni strumentali (+5,2%), per beni di consumo (+1,1%) e per i beni intermedi (+1,0%), l'energia invece registra una flessione (-2,4%)

L'industria dell'auto continua la sua marcia e segna nuovi aumenti a due cifre a ottobre. Il fatturato della fabbricazione di autoveicoli è cresciuto a ottobre del 31,8% e gli ordini del 25,9% nell'anno. La fabbricazione dei mezzi di trasporto in generale è il comparto con la maggiore crescita annua con incrementi del 22% per il fatturato e del 30,3% degli ordinativi.

  • shares
  • +1
  • Mail