Pensioni: alle donne -6mila euro all'anno

Pensioni gennaio 2016

Le donne hanno percepito nel 2014 un reddito da pensione lordo di 17.040 euro, +400 euro sul 2013, per un assegno medio che è in ogni caso di circa 6mila euro inferiore a quello percepito dagli uomini. A comunicarlo è l'Istat nel suo focus "Le condizioni di vita dei pensionati 2013-2014". Il numero dei pensionati secondo il rapporto è in calo nel 2014 rispetto all'anno precedente: sono 16,3 milioni (-134mila), il 52,9% sono donne.

Il reddito medio pensionistico netto è stimato in 13.647 euro annui, cioè circa 1.140 euro al mese; considerati tutti i trattamenti, la metà dei pensionati percepisce meno di 12.532 euro, 1.045 euro al mese.

I pensionati con un titolo di studio pari alla laurea, prendono un reddito lordo pensionistico di circa 2.500 euro mensili, oltre il doppio di quello percepito dalle persone senza titolo di studio o con al massimo la licenza elementare (1.130 euro).

Sempre secondo l'Istat il rischio di povertà tra le famiglie con pensionati è più basso di quello delle altre famiglie senza pensionati (16% contro 22,1%) "a indicare come, in molti casi, il reddito pensionistico possa mettere al riparo da situazioni di forte disagio economico", almeno finora.

  • shares
  • +1
  • Mail