Apple: l'italiano Luca Maestri guadagna (parecchio) più di Tim Cook

25,3 milioni di dollari per il chief financial officer di Apple. Mentre il numero uno è fermo a 10 milioni.

schermata-2016-01-08-alle-10-58-18.png

Non solo guadagna più della maggior parte delle strapagate stelle del calcio, ma guadagna più del doppio del suo capo, il celebratissimo erede di Steve Jobs. Stiamo parlando di Luca Maestri, italiano di Roma con laurea alla Luiss, che di Apple è direttore finanziario.

E che nel corso del 2015 ha guadagnato qualcosa come 25 milioni di dollari, mentre Tim Cook si è fermato a 10 milioni. Una strana situazione, quella in cui uno dei vari numeri due di un'azienda guadagna più del doppio dell'indiscusso numero uno. Ma d'altra parte Luca Maestri è uno davvero al top, nel suo settore, visto che si piazza al quarto posto nella classifica dei direttori finanziari più pagati d'America.

Ma come ha fatto Maestri a guadagnare così tanto? Rispetto all'anno precedente, si tratta di un incremento dell'81%. Che dipende dai risultati dell'azienda, visto che lo stipendio base di Maestri è di un milione di dollari, al quale vanno aggiunti 4 milioni di bonus; il punto quindi è il valore del pacchetto di azioni che ha ricevuto, dal valore di 20 milioni di euro.

Chi è Luca Maestri? Alla Apple da pochi anni, dopo la laurea in economia alla Luiss ha preso un master in management a Boston. Da lì è passato alla General Motors, dove ha trascorso i suoi primi vent'anni diventando anche responsabile finanziario di GM Europe. Nel 2009 ha lavorato come direttore finanziario alla Siemens, poi alla Xerox, fino al 2013, quando avviene lo sbarco alla Apple. Che lo ha decisamente premiato.

  • shares
  • +1
  • Mail