Finanziamenti Pmi Italia 2016: 1,3 miliardi dall'Ue

finanziamenti pmi

1,3 miliardi di euro in tutto messi a disposizione dall'Unione europea che dovranno andare a finanziare in Italia sette progetti per infrastrutture e innovazione più sette accordi da 124 milioni di euro a favore delle Pmi, Piccole e medie imprese, con finanziamenti che dovrebbero smuovere risorse, per 6,5 mld di euro totali.

Ne dà notizia ItaliaOggi palando dei "numeri degli interventi approvati per l’Italia nell’ambito del «piano Juncker» per gli investimenti". Grazie al Fondo europeo investimenti strategici (Feis) coordinato con gli altri strumenti già in campo dietro con la Banca europea degli investimenti (Bei) a fare da garante.

Domani tali numeri verranno esplicitai nella riunione settimanale dei commissari Ue. Secondo "fonti della commissione Ue" citate da ItaliaOggi i progetti italiani che hanno avuto l'ok dalla commissione Juncker creeranno "3 mila posti di lavoro" nei programmi più consistenti e "benefici per 14 mila piccole e medie imprese della Penisola" per quelli meno grandi.

Oltre ai progetti che erano già stati approvati l'anno scorso e subito prima di Natale, per altri si è ancora in attesa della comunicazione ufficiale. La Bei ha approvato in tutto in Europa 42 progetti da finanziare con la garanzia Feis e 66 accordi per il finanziamento delle piccole e medie imprese tramite il Fondo europeo per gli investimenti (Fei).

  • shares
  • +1
  • Mail