USA: "da Deutsche Bank software truccati per il forex"

Deutsche Bank forex

Le autorità USA accusano la prima banca tedesca Deutsche Bank di aver truffato i clienti con un software ad hoc. Gli Stati Uniti, dopo il diesel gate Volkwagen, mettono nel mirino un altro colosso teutonico, questa volta nel settore degli istituti di credito.

Secondo l’autorevole settimanale teutonico Der Spiegel, Deutsche Bank è accusata di aver incorporato nella sua piattaforma telematica "Autobahn" (autostrada) un software per il forex, gli scambi di valuta, che arricchisce la banca ai danni dei clienti. Lo studio legale americano Hausfeld poco prima di Natale ha già presentato una class action a New York.

La piattaforma sarebbe stata messa a punto in modo da ritardare gli ordini dei clienti e rifiutarli ogni qual volta il mercato prende una direzione non favorevole per Deustche Bank. E ancora, in dei casi sarebbero stati eseguiti ordini a un tasso più basso rispetto a quello precedentemente visualizzato dai clienti.

Deutsche Bank avrebbe già chiesto al tribunale di New York dove è stata presentata la class action di respingere ogni accusa e non intentare la causa. Lo studio legale Hausfeld per tutta risposta ha fatto sapere che presenterà denunce anche a Londra, la principale piazza finanziaria mondiale per lo scambio delle valute.
 

  • shares
  • +1
  • Mail