Da oggi multe salate per chi getta mozziconi e carte a terra

multe mozziconi sigaretta

Multe salate per chi getta mozziconi di sigaretta a terra da oggi 2 febbraio 2016 , in virtù della nuove legge sul fumo, ma come previsto dal cosidetto Collegato ambientale sanzioni fino a 300 euro scattano anche per chi abbandona piccolissimi rifiuti a terra: gomme da masticare, scontrini, fazzoletti di carta e così via.

Occhio quindi a non svuotarvi le tasche per strada. Coldiretti esalta la "svolta green" che scatta da oggi nel nostro Paese grazie all’entrata in vigore della Legge numero 221 del 28 dicembre 2015 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale numero 13 del 18 gennaio 2016. Le multe vanno da trenta euro a centocinquanta per l’abbandono di piccoli rifiuti ma se l'abbandono riguarda prodotti del fumo la sanzione è aumentata fino a 300 euro.

La legge, spiega Coldiretti "nasce peraltro il nuovo marchio Green Made in Italy per promuovere la sostenibilità ambientale dei prodotti nazionali, in un paese in cui le imprese della green economy sono circa 120 mila e producono circa il 10% del valore aggiunto delle imprese italiane".

Per i comuni invece parte l’obbligo di installare nelle strade, nei parchi e nei luoghi ad alta aggregazione sociale raccoglitori specifici per la raccolta dei mozziconi dei prodotti da fumo.
Ricordiamo anche che, in base ai nuovi divieti previsti dalle legge, ai tabaccai che venderanno sigarette e tabacco ai minori sarà elevata una multa da 500 a 3.000 euro e la licenza potrà essere sospesa per 15 giorni. In caso di recidiva la multa passa da 1.000 a 8.000 euro e la licenza alla vendita può essere revocata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail