Canone, i chiarimenti della Rai sugli arretrati e i televisori dei rivenditori

I pagamenti attraverso la bolletta dell’elettricità non comprenderanno gli arretrati.

Canone Rai arretrati

I dubbi in merito alle nuove modalità di pagamento del canone Rai sono ancora tanti e la tv di Stato è molto attenta a quello che i media stanno dicendo e scrivendo in questi giorni su questo tema sempre molto interessante per gli italiani. Il responsabile delle relazioni con i media della Rai ha così voluto chiarire alcuni punti rispondendo a un articolo de Il Giornale in cui veniva scritto che nella bolletta dell’elettricità oltre alle rate del canone Rai del 2016 ci sarebbero stati anche gli eventuali arretrati.

Ebbene nella rettifica la Rai spiega, invece, che:

“Le norme che sanzionano l'evasione del canone non sono state modificate dalla Legge di stabilità. Le modalità di riscossione del canone mediante addebito nella bolletta elettrica riguardano quindi esclusivamente i canoni maturati dal 1 gennaio 2016 e non eventuali arretrati”

La risposta è dunque molto chiara: niente arretrati in bolletta. Un altro tema affrontato nella rettifica è quello che riguarda i commercianti, in particolare i rivenditori e i riparatori di televisori che detengono gli apparecchi nell’ambito della loro attività. Ebbene per loro la regola è quella che vige dal 2002 e cioè che non devono versare il canone ordinario per quei televisori detenuti al fine della vendita e della riparazione, Invece, nel caso in cui si detengano televisori per usi diversi dalla vendita e dalla riparazione, occorre corrispondere il canone speciale.

La Rai specifica anche di aver avviato dei “positivi contatti” con Aires-Confcommercio per aiutare tutti gli associati a chiarire ogni eventuale dubbio sul canone.
Per tutti i cittadini è a disposizione il numero verde 800.93.83.62 dalle ore 9 alle ore 21 di tutti i giorni esclusa la domenica.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 306 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO