La spesa dei single costa il 64% in più

Inflazione-carrello-della-spesa

Coldiretti, sulla base dei dati Istat, ha condotto un’indagine sui single e sulla differenza del costo della vita rispetto alle famiglie composte da due o più persone. Proprio nel giorno di San Valentino, com’era già accaduto negli scorsi anni, Coldiretti ha reso noti i dati di un report che evidenzia come per i single il costo della vita arrivi a essere fino al 64% superiore rispetto ai nuclei familiari composti da due o più persone.

Il carrello della spesa di un single costa 274 euro rispetto ai 190 di una famiglia di 2-3 persone. Se poi si prendono in esame le spese legate all’abitazione la cifra raddoppia (+98%).

I single sotto i 45 anni sono 1,5 milioni ai quali vanno aggiunti 416mila separati e 14mila vedovi e vedove che portano la cifra a poco più di 1,9 milioni di single under 45.

Nella fascia d’età compresa fra i 45 e i 65 anni vi sono 2,1 milioni di single (912mila celibi e nubili, 876mila separati e divorziati e 261mila vedovi), mentre gli over 65 i single sono 3,7 milioni, di cui tre quarti (75%) sono composti da vedovi e vedove.

Nell’analisi di Coldiretti viene evidenziato come la crescita del numero dei single (7,7 milioni) sia determinata dall’invecchiamento della popolazione e non solo da un minor numero di matrimoni. E molto spesso la solitudine fa scivolare i single in una condizione di povertà: il 7,4% delle persone over 65 che vivono da sole si trovano in una situazione di povertà. La percentuale sale al 19,8% nel Sud Italia.

Via | Ansa


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO