Furbetti di bus e metro: multe fino a 200 euro se passa il nuovo decreto

Multe per chi non timbra biglietto bus

L’ennesimo tentativo di punire coloro che viaggiano sui mezzi pubblici senza pagare è in atto con un decreto legge, per ora solo in bozza, che prevede multe salatissime e norme più rigide.
La bozza, infatti, prevede multe pari “a 60 volte il valore del biglietto ordinario e comunque non superiore a 200 euro” per chi viene “beccato” in viaggio sui mezzi senza aver obliterato il biglietto.

Nel testo della bozza viene anche spiegato che il biglietto per il bus deve essere strisciato per ogni corsa, a differenza di quanto avviene oggi e cioè che gli abbonati o chi ha un titolo di viaggio a tempo non deve convalidare il biglietto ogni volta. Questa misura servirebbe per facilitare il controllo a vista in modo da scoraggiare gli eventuali “furbetti” del biglietto, quelli cioè che fingono di avere l'abbonamento e in realtà ne sono privi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail