Istat: fatturato industria torna positivo dopo 3 anni

fatturato-industria-2015

Il fatturato dell'industria italiana torna ad aumentare dopo tre anni di calo. Secondo i dati Istat diffusi oggi e corretti per gli effetti di calendario, nella media del 2015 il fatturato industriale segna un aumento dello 0,2%, sintesi di una flessione dello 0,2% sul mercato interno (-0,2%) e di una crescita dell'1,2% su quello estero.

L'ultimo segno positivo risaliva al 2011. A dicembre 2015 il fatturato, al netto dei fattori stagionali, mostra però una diminuzione dell'1,6% su novembre. Corretto per gli effetti di calendario il fatturato complessivo cala su base annua del 3%, per una diminuzione del 2,7% sul mercato interno e del 3,2% su quello estero. L'arretramento di fine 2015 è, su base annua, il più consistente da agosto del 2013.

Per quanto riguarda gli ordinativi all'industria considerando tutto il 2015 il rialzo è pari al 5,2%, a dati grezzi, il maggiore dal 2010, risultato di un +8,6% per gli ordinativi nazionali e di un aumento molto più modesto per le commesse dall'estero (+0,7%).

A dicembre scorso gli ordinativi all'industria, coerentemente con il dato sul fatturato del mese, registrano una flessione del 2,8% su mensile, sintesi di un calo del 4,8% degli ordinativi interni e di una crescita dello 0,2% di quelli esteri. Su base annua, l'indice grezzo degli ordini aumenta dell'1,5%.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail