Carburanti ancora in rialzo: weekend all'insegna dei rincari

Carburanti prezzi oggi

Il fine settimana si presenta all’insegna dei rincari sulle rete carburanti italiana, con rialzi dei prezzi alla colonnina che proseguono in scia all’aumento delle quotazioni sui mercati internazionali dei prodotti petroliferi, in salita per il quinto giorno consecutivo. Oggi Eni ha alzato i prezzi di benzina e gasolio di 2 centesimi al litro, TotalErg ha aumentato di 1,5 centesimi la verde e di 0,5 centesimi sul diesel, IP e Q8-Shell +1 centesimo su tutt'e due i carburanti.

I prezzi praticati sul territorio quindi fanno segnare un altro balzo in avanti. Secondo la rilevazione di Quotidiano Energia dei dati riferiti alle 8 di ieri dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio praticato in modalità self service della benzina è pari a 1,426 euro al litro, con i prezzi alla pompa che variano, a seconda delle diverse compagnie, da 1,419 a 1,478 euro al litro, no-logo a 1,402 euro. Per il diesel il prezzo medio nazionale praticato è pari a 1,225 euro al litro, con oscillazioni tra 1,221 a 1,272 euro, mentre le pompe bianche non vanno oltre 1,204 euro.

In modalità servito invece il prezzo medio praticato della benzina è pari a 1,526 euro al litro, con i prezzi alle colonnine degli impianti colorati che vanno da 1,479 a 1,597 euro al litro, no-logo a 1,431. Per il gasolio il prezzo medio praticato è di 1,329 euro al litro, con oscillazioni tra 1,290 e 1,399 euro al litro, pompe bianca a 1,234 euro. Il prezzo del gpl va da 0,522 a 0,547 euro al litro, con gli impianti no-logo a 0,523 euro al litro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail