Prezzi dei carburanti in rialzo fino a 1,5 centesimi al litro

Prezzi benzina  1 maggio 2016

Prezzi dei carburanti di nuovo in rialzo sulle rete di distribuzione nazionale a fronte di quotazioni sui mercati internazionali dei prodotti petroliferi che restano invece stabili. I prezzi raccomandati mostrano aumenti sia per la benzina che per il gasolio. TotalErg oggi ha rivisto all'insù il prezzo della verde e del gasolio rispettivamente di 0,5 e 1,5 centesimi. I prezzi praticati sul territorio in vista del weekend che si concluderà con il Primo maggio mostrano una tendenza alla crescita.

Secondo la rilevazione di Quotidiano Energia, dei dati comunicati alle 8 di ieri ai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self service della benzina è pari a 1,445 euro al litro, con i diversi marchi che oscillano tra 1,438 a 1,491 euro al litro, no-logo a 1,419 euro. Per il gasolio il prezzo medio praticato self si attesta a 1,247 euro al litro, con gli impianti colorati che passano da 1,246 a 1,288 euro al litro, no-logo a 1,223 euro.

In modalità servito il prezzo medio praticato della benzina è pari a 1,547 euro al litro, con oscillazioni tra 1,502 a 1,610 euro a seconda delle diverse compagnie e no-logo non oltre 1,447 euro/litro. Per diesel il prezzo medio è di 1,352 euro al litro, con gli impianti colorati che passano da 1,312 a 1,412 euro al litro mentre presso le pompe bianche il prezzo medio è di 1,252 euro. Il Gpl oscilla tra 0,525 a 0,562 euro al litro, con i distributori no-logo a 0,521 euro.

  • shares
  • +1
  • Mail