Prezzi dei carburanti in rialzo da 7 giorni di fila

Prezzi benzina oggi

Carburanti in rialzo per il settimo giorno di fila sulla rete di distribuzione nazionale, con i prezzi spinti all'insù sotto la spinta della risalita delle quotazioni del petrolio e delle quotazioni internazionali dei prodotti finiti che raggiungono i massimi da inizio anno 2016.

I prezzi consigliati alla colonnina continuano a crescere e stamattina interviene di nuovo il market leader Eni che secondo la rilevazione di Staffetta Quotidiana ha aumentato di ben 2 centesimi al litro i prezzi sia della benzina sia del diesel. Listini rivisto al rialzo anche per IP, di 0,5 centesimi sul diesel, Tamoil, che aumenta di 1 centesimo il gasolio, e TotalErg che alza di 1 centesimo i prezzi di entrambi i carburanti.

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservarezzi del Ministero dello Sviluppo economico ed elaborati da SQ rilevati alle 8 di ieri mattina su 13mila impianti circa descrivono questa situazione: il prezzo della benzina in modalità self service si attesta a 1,459 euro al litro (+0,4 centesimi), no-logo a 1,430, mentre il prezzo del diesel è a 1,276 euro al litro (+0,4 centesimi), pompe bianche a 1,248 euro al litro.

In modalità servito invece la benzina raggiunge 1,553 euro al litro presso gli impianti colorati (+0,3 centesimi), pompe bianche a 1,466, e il diesel si attesta a 1,372 euro al litro (+0,3 centesimi), no-logo a 1,285 euro. Infine il prezzo del Gpl è a 0,534 euro al litro (invariato), pompe bianche a 0,516, e quello del metano a 0,980 euro/kg (invariato), no-logo a e 0,972 euro/kg.

  • shares
  • +1
  • Mail