Brexit, S&P taglia rating GB: persa la tripla A. Borse tentano il rimbalzo

Brexit rating Standard & Poor's

Effetto Brexit: la Gran Bretagna perde la tripla A, giudizio di massima affidabilità finanziaria con il taglio del suo rating sovrano da parte di Standard & Poor's. Fuori dall'Unione europea, anche se la procedura richiederà nella migliore delle ipotesi un paio d'anni, e via, subito, dal prestigioso club dei paesi "AAA".

Certo, il dowgrade post Brexit era atteso. Nessuna grossa sorpresa per i mercati. L'agenzia di rating americana ha ridotto di due gradini la valutazione creditizia del Paese, portandola ad AA, ma potrebbe andare anche peggio visto che S&P ha precisato di aver lasciato "negativo" l'outlook, le prospettive di rating, a monito di possibili ulteriori declassamenti.

In una nota diffusa nella serata di ieri S&P spiega che il voto spinge il Regno Unito in una situazione "meno prevedibile, meno stabile e defficace" e che il downgrade "riflette i rischi di un marcato deterioramento delle condizioni di finanziamento esterne, alla luce del fabbisogno estremamente elevato". Inoltre il voto pro "Remain", di Scozia e Irlanda del Nord è fonte di altre "incognite costituzionali".

Intanto oggi è la prima giornata di rialzo per la sterlina dopo i crolli seguenti al voto sulla Brexit. La divisa britannica è scambiata a 1,3295 dollari USA dopo che ieri era calata a quota 1,31, ai minimi da 30 anni.

Anche le borse europee, tutte positive in avvio, tentano il rimbalzo stamattina dopo un lunedì nero e altri 280 miliardi in fumo. A Londra l'indice FTSE 100 mostra in apertura un rialzo dell'1,1% a 6.047 punti mentre a Piazza Affari il FTSE Mib in avvio di contrattazioni sale addirittura del 3,7% a 15.663 punti.

Il prezzo del petrolio sale e quello dell'oro è in calo dopo due giorni di quotazioni record. Sul fronte obbligazionario invece lo spread Btp/Bund decennali si attesa a 158 punti base.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO