Prezzi dei carburanti in calo

prezzi benzina

Prezzi dei carburanti in calo sulla rete di distribuzione italiana a seguito del brusco ribasso delle quotazioni dei prodotti petroliferi sui mercati internazionali. A muoversi nelle ultime ore è Esso che tagliato oggi i prezzi di benzina e diesel di 1 centesimo al litro. Sul territorio però la fase di calma predomina ancora, in attesa delle prossime mosse di adeguamento delle compagnie.

Secondo l'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale in modalità self praticato per la benzina è pari a 1,470 euro al litro, con i diversi marchi che vanno da 1,467 a 1,486 euro al litro; no-logo a 1,452 euro. Per il diesel invece il prezzo medio praticato al fai da te si attesta a 1,308 euro al litro, con gli impianti colorati che passano da 1,308 a 1,326 euro al litro e le pompe bianche non oltre 1,289 euro/litro.

In modalità servito il prezzo medio praticato delle verde è pari a 1,576 euro al litro, con oscillazioni tra le diverse compagnie che vanno da 1,538 a 1,642 euro al litro, no-logo a 1,481 euro. Per il gasolio invece il prezzo medio si attesta a 1,416 euro al litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,380 a 1,485 euro al litro, no-logo a 1,317 euro. Il prezzo del Gpl infine è tra 0,540 a 0,560 euro al litro, no-logo a 0,527 euro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail