Banconote false in calo: 50 euro la più a rischio | Foto

Le banconote false in circolazione sono in calo e la più a rischio si conferma quella da 50 euro: sono questi in sintesi i risultati di un'indagine della Banca centrale europea sul fenomeno della contraffazione per dati che si riferiscono alla prima metà del 2016.

Le banconote in euro false ritirate dalla circolazione in questo periodo sono state 331mila, il 45% in meno rispetto allo stesso periodo del 2015, quando segnavano quota 454mila. L’80% delle falsificazioni ha riguardato i biglietti da 20 e da 50 euro. Il nuovo biglietto da 20 è già in circolazione, per quello da 50 di dovrà attendere ancora un po', il debutto è previsto per il 4 aprile 2017.

L'Eurotower spiega ancora che i falsi biglietti in giro rappresentano una quantità molto ridotta rispetto agli oltre 18,5 miliardi di biglietti autentici in circolazione. In ogni caso la maggior parte delle banconote falsificate (97,6%) è stata sequestrata in paesi dell’eurozona.

I tagli meno falsificati nella prima metà del 2016 si confermano invece quelli da 5 euro (l'1,1% del totale) e da 500 euro (1,2%). Rispetto all seconda metà del 2015, la percentuale di banconote fasulle è calata per il taglio da 20 euro (ora al 31,6% del totale) ma è salita per quello da 50 euro (48,2%).

La diminuzione delle contraffazioni del biglietto da 20 euro sarebbe dovuta verosimilmente all'introduzione dell'ultima generazione di banconote, con il nuovo biglietto più difficile da falsificare. Stesso effetto sperato e atteso dalla Bce con la prossima introduzione del nuovo taglio da 50 euro.

Vota l'articolo:
4.02 su 5.00 basato su 50 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO