IOL Connect: il servizio che mette le pmi sulla mappa

L'offerta di Italiaonline per le piccole e medie imprese ha lo scopo di gestire la presenza digitale di un'azienda sulle molteplici piattaforme disponibili: da Facebook fino ai navigatori satellitari.

cs_iol_connect_20_9_2016.png

Da Facebook a Google, da Maps al Tom Tom, da Bing a Instagram senza dimenticare le Pagine Gialle, Tutto Città e Virgilio: per una piccola e media impresa riuscire a essere sempre presente su tutte le piattaforme online con dei dati e delle informazioni precise e accurate non è un'impresa facile. Con il rischio che i concorrenti se ne approfittino o che potenziali clienti non riescano a contattare la pmi a causa di un numero di telefono sbagliato o di orari superati.

IOL Connect, la nuova offerta base di Italiaonline, ha proprio lo scopo di aiutare le pmi a gestire contemporaneamente la presenza digitale su tutte le piattaforme, sfruttando un servizio che consente di ottenere la massima ricercabilità e presenza online su tutti i social network, le mappe, le directory, i motori di ricerca e i sistemi di navigazione satellitare.

Per realizzare questo servizio, Italiaonline ha stretto una partnership esclusiva con la società newyorkese Yext, che gestisce la presenza delle pmi sulle mappe digitali grazie al suo servizio Location Cloud: "Quando cercate 'banca' o 'ristorante' o 'veterinario' sul vostro smartphone la prima cosa che esce è una mappa con gli esercizi più vicini. Noi vogliamo assicurarci che le pmi siano presenti su quella mappa", spiega Howard Lerman, fondatore di Yext.

Yext è una realtà consolidata e già attiva in Stati Uniti, Canada e Regno Unito, con un team formato da 550 persone. La partnership strategica tra Yext e Italiaonline permetterà anche alle pmi italiane di sfruttare uno dei servizi più avanzati per la gestione dei dati di localizzazione su siti web, applicazioni, mappe e quant'altro.

In Italia, IOL Connect è la prima realtà a offrire questo tipo di servizio: il cliente deve solo iscriversi (al costo di 500 euro l'anno) e inserire le informazioni su un unico portale; dopodiché sarà IOL Connect ad assicurarsi che tutti i dati, le posizioni, gli orari, i contatti e tutte le informazioni necessarie siano presenti su ogni piattaforma disponibile; comprese quelle esplicitamente dedicate agli esercizi commerciali come FourSquare o RicercareImprese.

Nel momento in cui l'impresa cambia orari, cambia numero di telefono o altro ancora, non sarà più necessario inseguire la propria presenza online su ogni singola piattaforma, sarà sufficiente modificare i dati su IOL Connect che si occuperà immediatamente di sincronizzare le modifiche su tutte le piattaforme.

"Le pmi devono essere consapevoli dei danni che provocano dei dati scorretti su internet o, peggio ancora, l'assenza totale di dati", spiega il CEO di Italiaonline Antonio Converti. "Nella moltiplicazione delle piattaforme digitali che possono interessare le pmi, l'obiettivo dev'essere poter raggiungere tutti gli utenti in qualunque momento per aumentare le opportunità di business".

  • shares
  • +1
  • Mail