Lotta agli sprechi nella Sanità: prezzo unico per le siringhe in tutta Italia

Entro la fine del 2016 la prima gara centralizzata per l'acquisto delle siringhe

gettyimages-488736690.jpg

Inizia a muoversi veramente qualcosa sul fronte della lotta agli sprechi nella Sanità italiana. Luigi Marroni, amministratore delegato della Consip (centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana), ha annunciato che presto in Italia le siringhe avranno un prezzo identico in tutte le regioni. Un modo intelligente per tagliare i costi senza penalizzare gli utenti sotto il profilo della qualità, anche perché quello delle siringhe - e non solo - rappresenta un problema molto più grande di quello che può sembrare.

In questo momento ogni regione d'Italia gestisce in autonomia le proprie gare pubbliche per l'acquisto del materiale medico-sanitario necessario per svolgere l'attività. Incredibilmente il prezzo delle siringhe è però diverso da regione a regione; in Lombardia, per esempio, le siringhe costano ai cittadini 5 centesimi cadauna, mentre in Calabria il prezzo d'acquisto è di 7 centesimi. Il prodotto è sostanzialmente lo stesso, ma c'è qualcosa che evidentemente non funziona nelle gare d'appalto.

Con la gara unica le regioni acquisteranno tutte insieme le siringhe necessarie e in questo modo sarà più semplice contrastare la corruzione oltre ad assicurarsi la fornitura ad un costo più basso e senza differenze di prezzo da regione a regione. Ovviamente le siringhe sono solo un esempio, perché le discrepanze dei prezzi riguardano moltissime altre cose di uso comune come le garze (3 euro a Venezia e 9 a Palermo), senza parlare del costo dei rimborsi che spettano alle strutture convenzionate per le prestazioni erogate.

Marroni ha voluto sottolineare l'aspetto simbolico di questa prima gara in programma, annunciando anche che entro marzo 2017 il Consip sarà in grado di gestire tutte le gare per i prodotti indicati dal Ministero della Salute: "A marzo saremo in grado di gestire le gare per tutte le categorie merceologiche indicate dal ministero, e posso già annunciare che ci sarà una gara nazionale per le siringhe. La gara sulle siringhe è sicuramente simbolica, ma anche molto complessa considerando che, per quanto basso sia il suo costo, si tratta di uno strumento molto utilizzato. Ovviamente non si tratterà di una gara con un solo fornitore, ma con più soggetti coinvolti".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail