Centrafrica, MSF: 2 euro per salvare un bambino. La campagna di vaccinazione

La più grande campagna di vaccinazione mai realizzata nella Repubblica Centrafricana da Medici Senza Frontiere (MSF) è sostenuta anche da Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo. Il fine della campagna
è quello di proteggere entro fine 2016 circa 220.000 bambini con meno di cinque anni da almeno nove malattie infettive pericolose come tra cui morbillo, difterite, tetano e pertosse.

MSF ha lanciato la campagna di raccolta fondi "Abbiamo un vaccino: faglielo tu!": fino al 9 ottobre si possono donare 2 o 5 euro via SMS o chiamata al numero 45508. Bastano 2 euro per vaccinare sei bambini contro la poliomielite.

"Vorrei parlarti di una nuova sfida molto particolare, che si vince tutti insieme. Il luogo è la Repubblica Centrafricana, dove tanti bambini rischiano di morire per malattie per noi curabili. Qui, Medici Senza Frontiere vuole portare a termine una delle più importanti campagne di vaccinazione mai realizzate. Vuole salvare entro la fine dell'anno centinaia di migliaia di bambini. È una sfida difficile, ma soprattutto per vincere bisogna essere tutti insieme. Manda un sms al 45508 e dona 2 euro. Abbiamo un vaccino che salva migliaia di bambini" è l'appello di Di Francesco.

  • shares
  • +1
  • Mail