Disoccupazione in aumento a settembre all'11,7%

Lavoro disoccupazione occupazione

Disoccupazione in aumento a settembre all'11,7%, in salita dello 0,2% (+60mila unità) rispetto al mese precedente (quando era risultata in calo dello 0,1%) secondo quanto rileva l'Istat. Il numero delle persone in cerca di occupazione risulta superiore ai tre milioni, in rialzo anche su base tendenziale del 3,4% (+98 mila unità). La disoccupazione si riporta così ai livelli di febbraio scorso, a causa del crollo degli inattivi.

Rispetto ad agosto scorso però a settembre è cresciuta anche l'occupazione, dello 0,2%, pari a +45 mila unità."La maggiore partecipazione al mercato del lavoro nel mese di settembre in termini sia di occupati sia di persone in cerca di lavoro, si associa alla diminuzione della stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-0,9%, pari a -127.000)" spiega l'Istituto nazionale di statistica che evidenzia la netta flessione del numero di inattivi su base annua (-508.000).

Il tasso di inattività cala per questa via al 34,8%, il minimo storico dal 1977, da quando sono iniziate le serie storiche. Tale flessione spiega al contempo la contemporanea crescita sia degli occupati sia del tasso di disoccupazione. La disoccupazione giovanile invece, nella fascia d'età 15-24 anni, ovvero la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati) si attesta a settembre al 37,1%, giù di 1,2 punti percentuali sul mese precedente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail