L'Istat rivede al ribasso il Pil 2016

stime pil italia 2016

L'Istat rivede la ribasso le previsioni del Prodotto interno lordo (Pil) italiano per il 2016. L'aumento complessivo sarà pari allo 0,8% in termini reali, seguito da una crescita dello 0,9% nel 2017.

Nel Rapporto sulle prospettive per l'economia italiana, l'Istituto nazionale di statistica spiega che tra il quadro di previsione odierno e quello presentato a maggio scorso "il tasso di crescita del Pil per l'anno corrente è stato rivisto al ribasso di 0,3 punti percentuali".

Tuttavia la stima preliminare del Pil per il terzo trimestre dell'anno ha fatto registrare una ripresa dei ritmi di produzione con prospettive a breve termine che mostrano una prosecuzione della fase di crescita, ma a ritmi più moderati di quelli precedenti (già bassi).

Una ripresa più marcata del processo di accumulazione del capitale rappresenterebbe un ulteriore input all'aumento del Pil l'anno prossimo, sottolinea ancora L'Istat, ma l'incertezza collegata al riaccendersi delle tensioni sui mercati finanziari potrebbe condizionare il percorso di crescita. A fine 2106 si prevede comunque di conteggiare un rafforzamento degli investimenti (+2,0%) che sarà maggiore nel 2017 (+2,7%).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail