Voli low cost: 10 capitali europee a sole 400 Euro

Il Sole 24 ore ha pubblicato ieri 3 luglio la seconda parte dedicata ai voli low cost, le rotte del risparmio e le proposte più convenienti. La prima parte era uscita lo scorso lunedì 25 giugno ed era stata un’ottima giuda esplicativa su come risparmiare, quale compagnia aerea low cost è più conveniente, i diritti del viaggiatore, il peso delle valige, i rimborsi e molto altro.

Questa volta, invece, è interessante il tour che lo stesso quotidiano propone a pochissimi euro. Un viaggio dalla durata di circa un mese nelle principali capitali europee a sole 401,46 euro. Si toccano le seguenti capitali: Lisbona, Madrid, Parigi, Londra, Bruxelles, Berlino, Copenhagen, Varsavia, Sofia, Atene e si conclude a Milano-Orio al Serio. Un bel tour che davvero fa venire la voglia di viaggiare e che terrà impegnati, qualora si decidesse di imbattersi nell’avventura, per un mese e otto giorni. Ovviamente il grande tour europeo sarà possibile a partire da settembre, precisamente dal 17 del mese: è chiaro che in vista delle vacanze estive è un’idea un pò troppo utopica ma anche a settembre, un week-end e non (chiaramente) l’intero tour, potrebbe essere interessante.
A scanso di equivoci va detto che questo tour europeo non è organizzato da nessuna compagnia low cost ma è il risultato di una ricerca meticolosa condotta da Il Sole 24 ore che “smanettando” in internet ha incontrato i prezzi più allettanti e convenienti con date e orari di partenza più economici fino a creare un itinerario che permette la visita di ben 10 posti diversi e a poco prezzo.
E' chiaro che è il low cost a dettare i tempi della vacanza: bisogna sapersi adattare. Per restare entro il budget stimato si decolla il giorno in cui il biglietto costa meno. Per esempio la partenza più conveniente per Madrid è il 20 settembre a 35 euro. Si potrà sostare a Madrid per 4 giorni e poi dritti a Parigi, che con solo 16,42 (tasse incluse), offre uno degli spettacoli più romantici. Da Parigi poi si va a Londra. La partenza è fissata per le ore 14 del 28 settembre e così via.

Insomma bisognerebbe avere la pazienza, la voglia e il tempo di navigare sulla rete, consultare le diverse compagnie low cost e scoprire i prezzi più convenienti e perchè no, organizzarsi un tour su misura, secondo i propri gusti. Una volta rimasti soddisfatti dalle spese contenute del viaggio, bisogna cercare di non eccedere con l’alloggio. Infatti, il problema sta proprio lì: se da una parte si risparmia con i voli, dall’altra parte c’è il problema del pernottamento. Ma esistono talmente tanti sito on –line che mettono a disposizione offerte, promozioni, e altro che il costo del viaggio non spaventa. Certo... la proposta delle 10 capitali europee è una prospettiva un pò fantastica non per quanto riguarda il prezzo dei voli, in quanto 400 euro sono anche modeste visto e considerato che tocchiamo dieci località in aereo, ma il punto sta nell’alloggio e nel tempo. Un mese e 8 giorni è un periodo abbastanza lungo e forse non tutti hanno tutto questo tempo.

Curioso e interessante è la proposta di Ryanair che si è adeguata al modello americano: la compagnia aerea, per tutti coloro che trovano il prezzo del volo più economico di quello offerto da Ryanair, è disposta a rimborsare il doppio della differenza del costo del volo.
Gli Stati Uniti sono il paese più rivoluzionario in questo settore: se compri un biglietto e poi scopri che poco dopo la stessa tratta da te scelta mette in offerta biglietti a prezzo inferiore da quello pagato da te, le compagnie aeree ti rimborsano.
Ma il problema dove sta? Sta nel fatto che è l’utente che lo deve scoprire da solo, deve cercare nel sito se il suo volo è sceso di prezzo. Le compagnie contano suo fatto che pochi clienti sono al corrente della regola e hanno poco tempo e voglia di controllare in internet le oscillazioni delle tariffe.

Insomma, c’è da dire una cosa: oggi viaggiare costa davvero poco e quasi tutti se lo possono permettere. Bisogna, però, prestare attenzione al prezzo, all’offerta e al momento più conveniente per acquistare un biglietto a tariffe davvero incredibili.
(A riguardo vedi anche articolo)

  • shares
  • +1
  • Mail