DA MPS Capital Service e BPER 16 milioni per realizzare 4 centrali idroelettriche

Le due banche finanziano il progetto di Idroemilia S.r.l. per la produzione di energia elettrica nei territori di Modena e Reggio Emilia

Mps prestisenior

Mps e BPER a sostegno delle energie rinnovabili. Mps Capital Services Banca per le Imprese, la corporate e investment bank del Gruppo Montepaschi, insieme a BPER Banca hanno definito un’operazione di project finance per la creazione di quattro impianti idroelettrici, collocati in Emilia Romagna. Le centrali avranno una potenza installata finale di circa 7,5 MW.

L’operazione di finanziamento in pool, per 16,7 milioni di euro circa, prevede una quota di partecipazione pari al 50% di Mps Capital Services e BPER Banca, tutt'e due mandated lead arranger mentre BPER Banca avrà anche il ruolo di ruolo di banca agente. Le centrali idroelettriche produrranno energia elettrica nelle province di Reggio Emilia e Modena. I poli di Castellarano (RE) e Villalunga (a Sassuolo, Modena), sono stata ultimati, quelli di Toggiano e Macinelle, in provincia di Modena, sono in via di realizzazione.

Gli impianti sono di proprietà di Idroemilia S.r.l., società partecipata dal gruppo Piacentini Costruzioni - una delle maggiori realtà nel settore delle palancole e paratie metalliche combinate di grandi dimensioni, specializzata nella realizzazione di opere marittime in ogni parte del mondo - e da Sinloc (Sistema iniziative locali S.p.A.) - società che ha come mission quella di promuovere l'impact investment sul territorio, attiva nel supporto finanziario a progetti di investimento nel mercato domestico. Idroemilia nasce nel 2005 come Holding di investimento nel settore idroelettrico nazionale.

Tecnicamente parlando tutti gli impianti useranno una tecnologia ben sperimentata, che prevede la costruzione di opere di presa d’acqua lungo le sponde dei fiumi Secchia e Dragone. L’acqua sarà poi diretta verso una turbina e sarà successivamente reimmessa nel fiume, assicurando un deflusso minimo vitale, ossia la portata in grado di garantire la tutela dell’alveo.

Mps Capital Services e BPER Banca con questa operazione confermano il loro ruolo nell'ambito del project finance di respiro nazionale, in virtù del supporto di un gruppo di specialisti a ciò dedicato e del supporto concreto a iniziative di pubblica utilità nel settore delle energie rinnovabili.

  • shares
  • +1
  • Mail