Pensioni, Renzi: aumento di 30-50 euro per le più basse - Video

Qualcuno potrebbe dire che l'annuncio arriva a ridosso del referendum costituzionale del 4 dicembre. Ma del resto la legge di bilancio ha passato solo ora il primo vaglio delle aule parlamentari, con l'approvazione ieri a Montecitorio.

Il premier Matteo Renzi, dopo il via libera della Camera dei deputati alla legge di bilancio (290 favorevoli e 118 contrari), annuncia dalle 30 alle 50 euro in più per le pensioni più basse oltre a rivendicare che il suo governo la tasse le fa scendere davvero: "Le tasse continuano ad andare giù, con buona pace dell'ex presidente Monti. Scende l'Ires al 24%, via l'Irpef agricola e interventi sulle Partite IVA".

Il presidente del Consiglio da Palazzo Chigi ha tenuto una conferenza stampa sulla manovra. Sulle pensioni "abbiamo quantificato: ci sono dai 30 ai 50 euro al mese per le pensioni più basse, sotto i mille euro".

"Per la prima volta - ha proseguito il premier - c'è un aumento per le pensioni fino a 1.000 euro, non siamo riusciti a fare di più. Ma c'è la grande novità delle ricongiunzioni, cioè la possibilità di ricongiunzione delle pensioni anche per i professionisti". Il testo della manovra arriverà in Senato per la seconda lettura solo nella settimana dopo il referendum, martedì 6 dicembre.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO