Visite fiscali a ripetizione

visite fiscali a ripetizione

Visite fiscali a ripetizione. Anche questo fa parte della stretta contro i dipendenti statali furbetti tra le altre novità del cosiddetto decreto Madia, dal nome del ministro della pubblica amministrazione, sul pubblico impiego che sarà discusso a Palazzo Chigi dal governo tra poco più di una settimana.

Il decreto prevede la creazione di un polo unico che fa riferimento all’Inps, mentre oggi a occuparsene sono le Asl, per gestire le visite fiscali sia nel settore pubblico sia in quello privato, con controlli che potranno essere ripetuti più volte, per verifiche più efficaci.

I medici potranno quindi tornare a visitare lo stesso dipendente in malattia, la visita non sarà più una e sola; per questo si parla di visite ripetute su e di (ri)controlli mirati. Tra le altre novità la modifica delle fasce orarie di reperibilità: quelle dei lavoratori privati dovranno essere armonizzate con con gli orari di reperibilità dei dipendenti pubblici.

Il decreto Madia inoltre, almeno secondo la dichiarata finalità dovrebbe semplificare nel complesso i controlli e le verifiche anche sulle modalità di fruizione dei permessi disciplinati dalla legge 104.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO