Olimpiadi del sapere, quando studiare paga!

Bonus studenti Rombo di partenza per il Gran premio degli studenti che riserverà per l’anno prossimo un podio di tutto rispetto ai vincitori della maratona accademica. Chi riuscirà infatti ad aggiudicarsi i voti migliori nell’ultimo triennio delle scuole superiori sarà omaggiato dal ministero della Pubblica Istruzione di buoni euro, viaggi e benefit vari, tra cui accessi gratuiti a musei e biblioteche e perché no anche di una carta di credito personalizzata. Cambia direzione la politica educativa all’italiana che intende far rotta per nuove acque meritocratiche, premiando l’eccellenza e i risultati. Sarebbe infatti pronta la nuova bozza di decreto legislativo applicativo della nuova legge sulla maturità (L. n.1/07).

Ed ecco che nuove prospettive di super-gare nazionali iniziano a profilarsi all’orizzonte dei maturandi di domani. Quali sono al momento i premi previsti per gli studenti meritevoli. Oltre a buoni monetari nell’ordine compreso tra i 500 e i 1.000 Euro si sta ipotizzando una vera e propria linea di credito “giovane” con tanto di bancomat su cui accumulare i propri premi scolastici. Ammissioni a tirocini formativi, viaggi all’estero e accessi gratuiti a biblioteche e musei dovrebbero inoltre coronare le già succulente proposte.

I premi spetteranno di diritto a tutti i volenterosi degli ultimi tre anni di scuole superiori sia pubbliche che paritarie e verranno assegnati a seguito di competizioni interdisciplinari. Vere e proprie olimpiadi del sapere a livello nazionale si disputeranno annualmente al vigile cospetto di commissioni scientifiche di valutazione…e ai giovani studenti non resta che mettersi sui libri e prepararsi per l’impegnativo anno accademico 2008-2009!

  • shares
  • +1
  • Mail