Restituzione bonus Irpef di 80 euro, chi è tenuto a farlo e perché

restituzione bonus Irpef 80 euro

La restituzione del bonus Irpef di 80 euro: chi è tenuto a farlo e perché? Sono 966mila i soggetti, su quasi 12 milioni di aventi diritto, che hanno dovuto restituire completamente il bonus 80 euro in sede di dichiarazione dei redditi Irpef relative all'anno d'imposta 2015, altri 765mila invece hanno dovuto restituirlo solo in parte. I dati diffusi dal Ministero dell'Economia e delle Finanze hanno alimentato il dibattito e la polemica politica per due giorni, a fronte di 1,8 milioni di italiani hanno dovuto restituire il bonus di 80 euro.

Restituzione bonus Irpef di 80 euro: perché

Il bonus Irpef di 80 euro come ha ricordato il Mef il 28 febbraio spetta "per un totale annuo di 960 euro (80 euro al mese)" a quei lavoratori dipendenti "che hanno un reddito complessivo fino a 24.000 euro; al superamento di tale limite il credito decresce fino ad azzerarsi al raggiungimento di 26.000 euro".

Il bonus "viene attribuito dal datore di lavoro in busta paga, esclusivamente sulla base del reddito da egli stesso erogato". All'atto della dichiarazione invece bisogna "procedere al ricalcolo del credito spettante tenendo conto di tutti i redditi dichiarati, non solo del reddito erogato dal datore di lavoro".

Se il bonus spettante "risulta maggiore di quello calcolato dal sostituto d’imposta è possibile far valere in dichiarazione la quota non ancora erogata; al contrario, se la quota spettante del bonus risulta inferiore all’importo già erogato, l’eccedenza deve essere recuperata in dichiarazione" ha spiegato il Ministero.

Restituzione bonus 80 euro: chi è tenuto

Sono tre le tipologie di contribuenti che in base a queste indicazioni devono restituire il bonus Irpef di 80 euro:

1) Chi ha maturato un reddito inferiore agli 8.174 euro all'anno, rientrati nella no tax area, perché gli incapienti non hanno mai avuto diritto al bonus.

2) Chi ha percepito un reddito superiore ai 26.000 euro annui, pari al limite fissato appunto dalla legge per ottenere il bonus.

3) Chi risulta aver compilato in modo sbagliato la dichiarazione dei redditi modello 730 precompilato per errori propri o dell'Agenzia delle Entrate.

  • shares
  • Mail