Alitalia: oltre 2000 gli esuberi per il personale di terra

esuberi alitalia 2017 s

Il nuovo piano industriale di Alitalia prevede 2037 esuberi nel personale di terra cui sarebbero da aggiungere i circa 400 esuberi per quello navigante, al quale a fine 2017 scadrà il contratto di solidarietà.

Il business plan di Alitalia è stato presentato oggi alle organizzazioni sindacali che sono già sul piede di guerra, con uno sciopero di 24 ore ore proclamato per il 5 aprile prossimo come riferito dal segretario generale della Uil Trasporti, Claudio Tarlazzi, in mattinata.

Gli esuberi Alitalia riguardano sia lavoratori con contratti stabili sia i dipendenti a tempo determinato. Le eccedenze di organico a tempo indeterminato sono pari a 1.338 unità, quelle a tempo determinato a 558, mentre 141 saranno gli esuberi del personale impiegato all'estero.

Il piano prevede poi tagli agli stipendi: retribuzioni giù del 28% per piloti di medio raggio, del 22% per piloti di lungo raggio e del 32% per gli assistenti di volo. Nel piano sono previsti anche 8 nuovi aerei che entro il 2019 saranno usati per qualcosa come 10 nuove rotte di lunga distanza.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO