Bankitalia: Pil primo trimestre 2107 +0,2%, crescita moderata

Banca d'Italia PIl

Il Pil italiano è visto in aumento dello 0,2% nel primo trimestre del 2017 secondo quanto comunica Bankitalia con i dati diffusi oggi per una crescita dai ritmi moderati. I tecnici di Palazzo Koch parlano anche di ripresa dell’occupazione che prosegue e di miglioramento nel settore del credito ai privati. Nel Bollettino trimestrale di Bankitalia faro acceso anche sulle condizioni dell’industria che restano critiche con la produzione calata dello 0,5% nel primo trimestre 2017. A completare il quadro, l’inflazione che resta bassa così come i salari.

Sempre secondo Bankitalia la ripresa della crescita globale è attesa per i prossimi due anni, anche grazie all’effetto finale dalle politiche monetarie espansive in atto o previste. Nonostante ciò "la ripresa dell'economia globale rimane soggetta a vari elementi di incertezza” spiegano da Via Nazionale mentre sui mercati finanziari gli investitori esteri hanno “ridotto le loro consistenze di titoli di portafoglio italiani per 75,2 miliardi nel complesso del 2016". Gli investitori hanno dismesso specialmente le obbligazioni bancarie (28,7 miliardi) e i titoli di Stato (24,6 miliardi di euro).

Sul fronte del credito la crescita dei prestiti concessa al settore privato è proseguita nei primi mesi dell’anno, in particolare per le famiglie ma tale aumento resta a macchia di leopardo, con differenze consistenti tra comparti di attività e classi di imprese. Anche la qualità del credito migliora, come conseguenza dei segnali di irrobustimento della congiuntura economica.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO