Troppi debiti? La casa non si tocca

troppi debiti casa non si tocca

Troppi debiti? Non ti preoccupare se hai una casa di proprietà perché quella non può essere pignorata e messa all’asta. Così prevede la legge del sovraindebitamento applicata di recente dal Tribunale di Lodi con un'ordinanza in cui si legge: “Valutata l’esposizione delle ragioni dell’incapacità del debitore di adempiere alle obbligazioni assunte, non possono, sotto pena di nullità, essere iniziate o proseguite azioni cautelari o esecutive né acquistati diritti di prelazione sul patrimonio oggetto di liquidazione da parte dei creditori aventi titolo o causa anteriore”.

L’ordinanza riguarda la vicenda di un imprenditore che dieci anni fa aveva dovuto chiudere la sua impresa edile; il debito totale maturato era di parecchio superiore al valore dei beni nella sua disponibilità compresa l’abitazione, così l'uomo ha fatto ricorso e il tribunale ha bloccato tutte le procedure esecutive e cautelari nei suoi confronti.

La norma sul sovraindebitamento, come spiega Adnkronos, è la numero 3 del 27/1/2012 secondo cui la crisi da sovraindebitamento è "la situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, che determina la rilevante difficoltà di adempiere le proprie obbligazioni, ovvero la definitiva incapacità di adempierle regolarmente”. Il debito chiaramente non viene cancellato dalla norma che permette però di fronteggiare i propri debiti coerentemente con le risorse a disposizione.

  • shares
  • +1
  • Mail