Canone rai in bolletta: abbonamenti aumentati di 5,5 milioni

canone rai in bolletta abbonamenti aumentati

Grazie al canone Rai riscosso con la bolletta elettrica gli abbonamenti sono aumentati di 5,5 milioni in un anno spiega oggi in commissione di vigilanza sull'Anagrafe tributaria il direttore dell'Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi. Gli abbonati da 16,5 milioni del 2015 sono diventati 22 milioni nel 2016.

Il canone Rai in bolletta, in funzione anti evasione, sembra dunque dare i suoi frutti in termini di aumento degli abbonamenti quindi di maggior incasso per l'erario. Il gettito 2016 derivante dalla tassa di possesso è stato pari a 2,1 miliardi. Mezzo milione di italiani invece dichiara di non possedere la televisione.

Nel 2016, ha proseguito il direttore delle Entrate durante l'audizione parlamentare, erano state ricevute circa 547mila dichiarazioni sostitutive di non detenzione dell'apparecchio, mentre nel 2017 sono state ricevute qualcosa come 485mila dichiarazioni di non detenzione.

L'anno scorso inoltre ci sono stati quasi 131 mila over 75 dichiari esenti dal canone Rai per reddito, che non deve essere superiore a 6.713,98 euro, e altri 5mila contribuenti esenti in virtù di convenzioni internazionali.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO