Quattordicesima per i pensionati a luglio

quattordicesima per i pensionati

Quattordicesima per i pensionati in arrivo a luglio. Ma a chi spetta la quattordicesima mensilità? Ai pensionati con 64 anni e con redditi compresi tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo, per una somma che può arrivare fino 650 euro.

A spiegarlo è la circolare Inps n. 1366/2017 che dà conto della novità sulla quattordicesima per i pensionati prevista dalla legge di bilancio per il 2017 che stabilisce appunto l'ampliamento della platea dei soggetti interessati dalla quattordicesima.

La quattordicesima per pensionati riguarderà chi prende un reddito individuale non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo e gli ultra 64enni in possesso di un reddito tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo, cioè non oltre i 13.049,14 euro all'anno.

Quattordicesima per i pensionati: fasce di reddito

Più in dettaglio, i pensionati con reddito fino a 1,5 volte il minimo, cioè 9.786,86 euro annui, e che usufruivano già della quattordicesima, prenderanno 437 euro (fino a 15 anni di contributi per il lavoro dipendente), 546 euro (tra i 15 e i 25 anni di contributi) fino a 655 euro, con oltre 25 anni di contributi per il lavoro dipendente e 28 per quello autonomo.

Ai pensionati con redditi da 1,5 a 2 volte il minimo, sarà data corrisposta una somma che in rapporto ai contributi versati varierà tra i 336 euro fino a 15 anni di contributi ai 504 euro con oltre 25 anni di contributi (lavoro dipendente), per i lavoratori autonomo servono tre anni di contributi in più.

  • shares
  • +1
  • Mail