Pensione anticipata: il ritorno di Quota 100

pensione quota 100

Pensione anticipata, ultime novità. Rispunta, come scrive AdnKronos citando fonti sindacali, quota 100. Ma che cosa significa esattamente pensione quota 100? In base al ddl (disegno di legge) Damiano del 2015 possono accedere alla pensione anticipata i lavoratori (con un minimo di 62 anni d'età e 35 di contributi) che "possono conseguire, quale somma tra il requisito anagrafico e quello contributivo, la quota 100".

Ma 62 anni di età e 35 anni di versamenti contributivi fanno 97 e non bastano a raggiungere la pensione quota 100: servono ad esempio altri due anni di età anagrafica e uno di contributi o viceversa.

Pensione quota 100 e flessibilità in uscita

A rispolverare quota 100 e il ddl Damiano, i sindacati federati in Confsal che hanno annunciato per settembre l'avvio dei lavori per un nuovo disegno di legge che tra le novità preveda la pensione quota 100 con un tetto massimo a 40 anni di contributi. Per l'Unione nazionale sindacati autonomi (Una) la pensione quota 100 rappresenta il "perfetto equilibrio tra tutte le varie opzioni in fatto di pensione anticipata".

I sindacati vogliono ripartire dalle esigenze dei lavoratori in tema di pensioni e flessibilità in uscita: "Si punta ad una raccolta firme in sostegno del disegno di legge..." spiega ancora l'Unsa. Appuntamento a settembre.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 301 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO